1

Tipologia dell’intervento

La prestazione verrà erogata ai dipendenti che sono stati sospesi dal lavoro a causa di totale o parziale interruzione del ciclo lavorativo.

Le provvidenze vengono riconosciute nei seguenti casi:

  • Eventi atmosferici eccezionali che provochino danni documentati tali da richiedere la sospensione delle attività
  • Calamità naturali
  • Interruzione dell’erogazione delle fonti energetiche causata da fattori e soggetti esterni all’impresa
  • Incendio
2

Misura delle provvidenze

L’EBAC interviene a favore dei lavoratori interessati con provvidenze indicate nelle seguenti misure e per anno solare:

  • 80 % della retribuzione del dipendente in vigore al momento della sospensione fino ad un massimo di 100 ore.
  • in caso di interventi pubblici il contributo sarà riproporzionato erogando fino alla concorrenza dell’80% della retribuzione del lavoratore al momento della sospensione, per un massimo di 100 ore annuali per dipendente.

L’EBAC corrisponderà le quote di propria competenza ai lavoratori, tramite bonifico attraverso le imprese.

3

Procedura

Per richiedere il contributo il richiedente deve inoltrare domanda all’ente secondo i facsimili allegati. (all. n. 1/A + n. 1/B + 1/C).

Alla domanda deve essere allegata la documentazione prevista in calce alle richieste.

Inoltre il titolare si impegna a far verificare quanto dichiarato, previa visita, sul luogo di lavoro, del Delegato di Bacino unitamente al personale dell’EBAC.

Domanda eventi eccezionali dipendenti

Fac-Simile accordo eventi eccezionali dipendenti

Scheda eventi eccezionali dipendenti

Informativa ai sensi del D. Lgs. 196/03

Contattaci

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca